22 Giugno 2024
sabato, 22 Giugno 2024
spot_img

Rosi, il Pigneto dentro un bar

Su Pigneto TV un nuovo episodio della docuserie 'Stories', storie legate al Pigneto

Rosi è una vera e propria icona del Pigneto: i suoi occhi tradiscono una profonda nostalgia per un quartiere cambiato radicalmente nel corso degli anni, le sue rughe rappresentano l’accettazione forzata di ogni cambiamento dovuto allo scorrere inesorabile del tempo. E’ lei la protagonista del secondo episodio di STORIES, docuserie firmata da Carlo Gambardella.

Passeggiando lungo via del Pigneto, a pochi metri dal ponticello diventato celebre a partire dal secondo dopoguerra, è difficile non notare la grande insegna del Rosi Bar, da sempre punto di osservazione privilegiato della vita e delle vicende del quartiere. Rosi, catanese ma ormai romana doc, trascorre la sua vita in questo bar da più di cinquant’anni: è stato suo marito Arnaldo Rosi – un destino già scritto nel cognome – a fargliene varcare per la prima volta la soglia e oggi lei, nel suo ricordo, continua a sollevarne e ad abbassarne la serranda ogni giorno.

Rosi, del Pigneto, conosce tutto: lo ha visto isolato ma felice negli anni ’70, buio e dimenticato negli anni ’80, in rapida ascesa negli anni ’90 e meta ambita negli anni ’00, fino alla gentrificazione inesorabile dei giorni nostri. Ma in fondo, se la trasformazione ne è sempre stata una costante, cos’era, cos’è e cosa sarà il Pigneto? Un centro, una periferia, un’isola felice, una grande bugia? Una chiacchierata con Rosi, probabilmente, contribuirà a fornire qualche risposta in più alle vostre domande.

POTREBBERO INTERESSARTI

facebook

instagram

IN EVIDENZA SU PIGNETO TV