24 Febbraio 2024
sabato, 24 Febbraio 2024
spot_img

Alla riscoperta di Leonora Carringhton con l’autrice Elvira Seminara

Appuntamento presso la libreria Tuba, sull'isola pedonale, in via del Pigneto 39a

Giovedì 1 dicembre (h. 19) al Pigneto, presso la libreria Tuba, Elvira Seminara presenta Leonora Carringhton (Perrone Editore). Dialoga con lei Veronica Raimo.

Leonora Carringhton. Pittrice, scrittrice, scultrice, icona e corpo del surrealismo, Leonora Carrington sfugge in realtà a ogni etichetta. La sua vita stessa – iniziata il 6 aprile 1917 nella contea inglese del Lancashire – è un romanzo, tra l’infanzia ricca nella villa gotica e le espulsioni dai collegi, le fughe e l’amore con Max Ernst, i soggiorni a Parigi e New York, il manicomio e la seconda vita in Messico, lunga sessant’anni. Quando morirà nel 2011, novantenne e ancora geniale, nell’adorata Città del Messico, non si spegnerà con lei un’esistenza, ma un’era, l’ultima, dove arte e vita sono rischiosamente unificate e sacre, contro ogni moda, mercificazione, industria e pubblicità. Questo libro vuole dar voce, attraverso le vicende e l’opera, a una donna libera e visionaria, femminista e anticonformista, ironica, eclettica e iconoclasta. E al suo sguardo, al suo tocco, unici. E oggi più che mai vitali.

Elvira Seminara fa la giornalista e vive ad Acicastello. Ha pubblicato: Bayt al-Rih (Casa del vento) nel 2004 con Siciliano, L’indecenza (2008 Mondadori), I racconti del parrucchiere (Gaffi 2009), Scusate la polvere (Nottetempo 2011), La penultima fine del mondo (Nottetempo 2013).

POTREBBERO INTERESSARTI

facebook

instagram

IN EVIDENZA SU PIGNETO TV