25 Aprile 2024
giovedì, 25 Aprile 2024
spot_img

‘CosmoAntiCapitalismo’, la nuova era spaziale è vicina

Da Zazie nel metrò la presentazione dell'opera dello scrittore Cobol Pongide

Giovedì 28 Aprile (h. 19) al Pigneto, presso Zazie nel metrò, la presentazione del libro “CosmoAntiCapitalismo” di Cobol Pongide (NovaLogos Edizioni).

Alla vigilia di una nuova era spaziale caratterizzata da modalità espansionistiche neoliberiste e capitanata dall’imprenditoria privata del New Space, diviene quanto mai urgente riallacciare le fila di quei critici, di quei movimenti e di quelle intuizioni politiche che hanno guardato allo spazio extraatmosferico come al nuovo terreno del conflitto e dell’emancipazione. Già, perché se è vero che i macroscopici mutamenti sociali imposti dal capitalismo multiplanetario saranno visibili non prima di qualche anno, è altresì indubbio che gli effetti indiretti di questa nuova fase espansionistica li sperimentiamo già nella quotidianità: nei mutamenti climatici e ambientali e in prospettive tecno-scientifiche del tutto inedite. Diviene indispensabile, allora, un lavoro di sistematizzazione di questa galassia di prassi e di pensiero CosmoAntiCapitalista, che si palesa come una storia sotterranea dello sguardo difforme e antagonista, capace di far dialogare, tra gli altri: Kolosimo con Gramsci, Bogdanov con l’EZLN, Arendt con l’Ufologia radicale, Bordiga con lo Xenofemminismo.

Cobol Pongide è scienziato, musicista e ufociclista. Lavora nel campo dello spazio extraatmosferico, esplorato e mappato come nuovo terreno di emancipazione e conflitto. Ha pubblicato: Marte oltre Marte (2019), UfoCiclismo (2019), Manuale d’allenamento per il cosmonauta di Terra (2020), Ufo e altre cose disfunzionali (2021).

POTREBBERO INTERESSARTI

facebook

instagram

IN EVIDENZA SU PIGNETO TV