16 Giugno 2024
domenica, 16 Giugno 2024
spot_img

‘Partigiani’, il racconto della battaglia del Monte Tancia

Al Trenta Formiche un nuovo evento del festival "Ottava Zona - Memoria Est"

Lunedì 11 aprile (h. 21), nell’ambito del Festival Ottava zona – Memoria est, il Trenta Formiche propone la proiezione del documentario “Partigiani – Cronaca della Memoria”, storia della battaglia del Monte Tancia raccontata dai partigiani Eugenio Meneghino e Paolo Morettini. Prodotto e diretto da Gino Clemente e Roberto Ditta, da un’idea di Miriam Fre e Gino Clemente, narrazione storica di Pietro Della Torre. Prima e dopo la proiezione gli autori risponderanno alle domande dei partecipanti.

Esattamente 78 anni fa, il 7 aprile del 1944, il Monte Tancia, nei dintorni di Poggio Mirteto, fu teatro di una durissima battaglia tra le forze della Resistenza e quelle nazi-fasciste. Sul luogo, nel corso dei mesi immediatamente precedenti, alle forze partigiane sabine se ne erano aggiunte altre provenienti da Roma, al punto da renderlo in breve tempo uno dei capisaldi della resistenza romana e laziale. Proprio per questo fu oggetto di un attacco in grande stile da parte di reparti nazisti e fascisti: all’alba del 7 aprile un’intera divisione di soldati dell’Asse cominciarono a stringere un cerchio di morte intorno al nucleo partigiano. La battaglia fu durissima. Spezzato l’accerchiamento, le forze partigiane riuscirono a fuggire, ma alcuni, rimasti indietro a difendere fino all’ultimo la postazione, furono trucidati sul posto. In seguito al fallimento dell’operazione, le forze nazi-fasciste si vendicarono delle perdite massacrando partigiani e civili rastrellati nei paesi limitrofi della Sabina.

POTREBBERO INTERESSARTI

facebook

instagram

IN EVIDENZA SU PIGNETO TV